Biomeccanica del movimento: la sfida dell’immisurabile

La biomeccanica del movimento, grazie all’uso congiunto di misure e modelli meccanici e matematici, consente di catturare quegli aspetti, difficili o impossibili da misurare direttamente, che caratterizzano il movimento di un individuo.
Tale approccio permette di ottenere informazioni per la valutazione di specifiche funzioni motorie e per la descrizione della strategia motoria complessiva adottata da un individuo per eseguire un compito motorio.
Grazie a queste informazioni è poi possibile studiare una serie di problemi che spaziano dalla stima dei sovraccarichi articolari fino al danno e rigenerazione dei tessuti o ai meccanismi di controllo motorio e al loro adattamento in presenza di patologia.
Questa presentazione vuole offrire una panoramica dello stato dell’arte negli strumenti di misura e dei modelli biomeccanici che possono essere adottati in diversi contesti di valutazione del movimento, spaziando da laboratori specialistici a contesti di routine clinica fino a scenari di vita reale.

DATE UTILI

  • marzo 2018: Call for Abstracts e apertura iscrizioni
  • 15 maggio 2018: Termine per l’invio degli abstract
  • 31 maggio 2018: Nuovo termine per invio Abstracts!
  • 30 giugno 2018: Comunicazione accettazione abstracts
  • 5 luglio 2018: NUOVA DATA DI ACCETTAZIONE ABSTRACTS!
  • 31 luglio 2018: Termine per le iscrizioni a quota ridotta
  • 21 settembre 2018: Termine ultimo per le iscrizioni

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E PROVIDER ECM

MCO International Group S.r.l.
Via Luigi Carlo Farini, 11 – 50121 Firenze
Tel. + 39 055 2639073
Mob. + 39 353 3601321
alessandra.grossi@mcointernationalgroup.com
www.mcointernationalgroup.com

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close